Top
Apogia city
Apogia mountain
Apogia beach

MACRO

Museo d’Arte Contemporanea ROma

È del tutto evidente che è nella sua millenaria storia che ancora oggi la Roma turistica affonda le radici della propria fortuna. Secoli di centralità nel mondo occidentale hanno lasciato testimonianze tali da chiamare milioni di visitatori ogni anno, abbagliati dalla bellezza dei monumenti, persi nella vastità delle sue piazze. Tuttavia sarebbe un po’ un peccato dimenticare anche la sua veste più moderna, perché Roma di certo non smette di essere un centro propulsore di innovazione e cultura.

L’Hotel Apogia Lloyd 3 stelle sarebbe la base ideale per arrivare e scoprire per esempio le opere artistiche proposte dal MACRO, il Museo di Arte Contemporanea di Roma.

Soggiornando all'Hotel Apogia Lloyd, oltre a respirare il clima familiare e discreto del nostro albergo, avreste la possibilità di fare delle emozionanti passeggiate nel centro di una delle città più belle del mondo, e di percorrere quei 400 metri che ci separano dal MACRO.Vi basterà percorrere Via Reggio Emilia fino all’incrocio con Via Nizza, e poi girare a sinistra per arrivare al museo. Lì troverete l’estro, la ricerca avanguardistica, le tecniche più moderne della seconda metà del Novecento.

Il MACRO è oggi sede di un progetto sperimentale che ospita tutte le figure che partecipano attivamente alla creazione e alla produzione artistica e culturale contemporanee, e che — con l’artista in prima linea — danno vita a un programma articolato ed eterogeneo che si concretizza nelle tre aree MACROExpo, MACROLab e MACROLive.

Per gli spazi del MACRO di via Nizza sono stati sviluppati programmi specifici che ne esaltano qualità architettoniche e potenzialità. Allo stesso modo MACRO Testaccio si trova al centro di un piano di riqualificazione volto a conferirgli, insieme al complesso di cui fa parte, una forte e incisiva vocazione a polo di ricerca e produzione artistica e culturale.Artisti come Carla Accardi, col suo formalismo d’ispirazione marxista; Pino Pascali e l’arte povera; Mario Schifano ed una larvale pop art italiana; Gianni Asdrubali e l’uso artistico del vuoto; Fabrice de Nola e i suoi incredibili quadri contenenti gli oramai comuni QR code per collegarsi ad internet ed accedere così a contenuti aggiuntivi.

Con l’Hotel Apogia Lloyd 3 stelle in centro a Roma avrete praticamente la vostra finestra aperta sul MACRO. Aperta sull’arte contemporanea.